26 Settembre 2017
immagine di testa


News
percorso: Home > News > CRONACA

Ivrea: Prosegue il risanamento della posizione debitoria di Ivrea Parcheggi nei confronti del Comune

23-06-2017 01:11 - CRONACA
Ivrea (TO). Di Redazione. Riceviamo e pubblichiamo. Ivrea Parcheggi proseguendo nel risanamento della posizione debitoria nei confronti del Comune di Ivrea, che ammontava a fine 2016 a 619.500,00 Euro, ha versato nei giorni scorsi nelle casse del Comune di Ivrea l´importo di 499.500,00 Euro, corrispondenti all´80% del debito totale.

"Il debito della società nei confronti del Comune spiega il Presidente di Ivrea Parcheggi Francesco Giglio - si era formato fra il 2010 e il 2014 a seguito di 3 principali operazioni realizzate su richiesta dell´Amministrazione Comunale:
- rifacimento del tetto dell´area dei grossisti nell´area mercatale di Via Circonvallazione, con smaltimento dell´amianto e installazione di pannelli fotovoltaici;
- risistemazione dell´area del parcheggio di via di Vittorio;
- acquisto dell´immobile utilizzati dagli uffici giudiziari e dai Giudici di Pace.

"L´operazione più costosa, il rifacimento del tetto dell´area mercatale del fabbricato dei grossisti con smaltimento dell´amianto sottolinea Giglio - è stata un´operazione molto redditizia per Ivrea Parcheggi S.p.A., in quanto grazie ai contributi GSE arriveranno nelle casse della società circa 900.000 Euro nell´arco di 20 anni. La Convenzione con il GSE scadrà ad aprile 2031".
Il finanziamento di queste operazioni aveva provocato un ritardo nel pagamento dei canoni di concessione delle aree di sosta, che progressivamente aveva portato il debito a chiusura dell´anno 2014 a 763.612,60 Euro.
A partire dal 2015 è iniziata l´operazione di risanamento del debito, che è stato ridotto a fine 2016 a 619.500,00 Euro, e che ora, grazie ad un finanziamento bancario che sarà rimborsato sulla base del contributo GSE (e quindi a impatto zero sul bilancio della società), è stato ulteriormente ridotto di 499.500 Euro, lasciando un debito di 120.000 Euro, che verrà rimborsato sulla base di un piano pluriennale già definito (in 4 anni con l´interesse del 2%).

"In data 20 aprile 2017 aggiunge ancora Giglio - l´Assemblea dei Soci dell´Ivrea Parcheggi S.p.A. ha approvato il bilancio d´esercizio chiuso al 31.12.2016 che ha visto un risultato ante imposte di 115.218,00 Euro con un utile pari a 73.238,00 Euro. Considerato che la società versa al Comune di Ivrea canoni di concessione pari a 323.500,00 Euro, l´importo totale che viene restituito alla collettività è di circa 440.000 Euro".

"Il ritardo del pagamento dei canoni era evidente ed innegabile ma come avevamo già avuto modo di spiegare evidenzia il Vicesindaco Enrico Capirone, - la solidità finanziaria di Ivrea Parcheggi non era mai stata messa in dubbio come testimoniano ulteriormente i dati contabili dell´ultimo bilancio approvato".

"Voglio ancora ricordare aggiunge Capirone che certe operazioni realizzate a beneficio dell´intera collettività, in primis il rifacimento della copertura del mercato all´ingrosso con l´installazione dei pannelli fotovoltaici, non sarebbe stato possibile per il Comune portarle a compimento a causa dei vincoli che il Patto di stabilità imponeva al nostro ente".

"Il versamento di grossa parte dei canoni pregressi avvenuto in questi giorni da parte di Ivrea Parcheggi conclude Capirone viene quindi a sanare un ritardo sulla quale l´Amministrazione comunale aveva comunque sempre prestato massima attenzione e vigilanza".

-