22 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > ATTUALITA´

David Bowie: curiosità ed inesattezze della star dagli occhi NON di color diverso.

12-01-2016 01:17 - ATTUALITA´
Italia (Mondo), di Désirée Gabella. E´ morto David Bowie. Che riposi in pace. La morte di un grande artista che ha creato una rivoluzione nel suo campo fa sempre scalpore. La cosa più scioccante in questi casi, però, e´ come ormai il tam tam mediatico aumentato esponenzialmente grazie ad internet ed ai social media, ormai crea un fenomeno per tutto e tra tutti. Ed è così che muore qualcuno, soprattutto qualcuno di noto, e tutti si mostrano affranti...anche chi magari fino al giorno prima non sapeva nemmeno chi fosse la salma. E così è´ successo anche per Bowie, icona rivoluzionaria del rock, portato ad esempio anche dai Rolling Stones (mica dal gruppetto di quartiere) ed ecco che anche chi inizialmente aveva accennato un "Bowie chi?", fa mente locale, si documenta un po´ in internet, ascolta qualche suo brano, e poi, finalmente realizza..."Ah e´ quello che aveva fatto i gingle per la trasmissione ´Meteore´ e per una pubblicità famosa!"... Ed ecco che così chiunque diventa un critico musicale e sembra che non abbia mai ascoltato altro in vita sua! Ma poi, quando ci si scontra con la realtà, ci si imbatte in una giungla di gente che non solo ne sa poco o niente di artisti del suo calibro, ma addirittura non si sono nemmeno presi la briga di documentarsi a dovere prima di fingere di averlo conosciuto fin dalla sua nascita. La cosa peggiore è che la maggior parte di questi sono giornalisti, che non devono essere necessariamente tuttologi, ma almeno dovrebbero essere esperti nel reperire informazioni esatte e, per lo meno verificarle.
In realtà, dall´annuncio della morte di Bowie, oltre a pronunciare il suo nome nei modi più disparati, e a riempire rotocalchi di ovvie banalità, non sono mancate anche inesattezze da parte dei giornalisti, la più banale, ma costantemente ripetuta, quindi non verificata, e´ legata agli occhi del rocker. Sulla maggior parte dei Tg nazionali hanno continuato a ripetere "l´uomo dagli occhi bicolore", ma nessuno si è preoccupato di verificare se fosse vero. Ciò che infatti hanno definito "occhi bicolore" ed attribuito a Bowie, si chiama scientificamente Eterocromia ed è "la caratteristica somatica di quegli individui che presentano differente colorazione di due parti del corpo omologhe. Solitamente si intende nello specifico la differente colorazione delle iridi, trattandosi del caso più comune di eterocromia". Ma questa non riguardava il cantante, il quale, infatti, aveva gli occhi visibilmente diversi e per un effetto ottico potevano sembrare di colore diverso, ma in realtà ciò era dovuto al fatto che "nel 1962, durante un litigio a causa di una ragazza, Underwood colpisce David con un pugno all´occhio sinistro causandogli una midriasi permanente e lasciandolo con una percezione alterata della profondità e della luce. Per questo motivo l´occhio sinistro di David verrà spesso erroneamente creduto affetto da eterocromia, quando le iridi sono in realtà del medesimo colore" (cit. Wikipedia). La midriasi, per l´appunto, "è la condizione fisiologica di dilatazione della pupilla dell´occhio in assenza di luce". Ecco il reale motivo di questa diversità tra i due occhi di Bowie. Non occhi di colore diverso, non un occhio di vetro, come qualche utente della rete ha dubitato. Nulla di tutto ciò, ma vicende di gioventù, quando era inizi della sua carriera, quando "David e George Underwood si uniscono ad altri studenti che suonano in un trio chiamato The Kon-rads". Ma la biografia e´ lunga, le influenze che ne determineranno il suo stile ribelle sono molte, a partire dalla sua infanzia e dal suo primo esempio, il fratello. Si legge infatti "Un ruolo fondamentale nell´educazione musicale di David lo svolge il fratellastro Terry Burns, nato nel 1937 da una precedente relazione della madre. «Terry è stato l´inizio di tutto, per me» racconterà Bowie anni dopo, «leggeva un sacco di scrittori beat e ascoltava jazzisti come John Coltrane e Eric Dolphy... mentre io frequentavo ancora la scuola, lui ogni sabato sera andava in centro a sentire il jazz in diversi locali... si faceva crescere i capelli e, a suo modo, era un ribelle... tutto questo ebbe una grossa influenza su di me». Affetto da schizofrenia e confinato nel reparto psichiatrico del Cane Hill Hospital di Londra dagli anni settanta al 1985, anno in cui si toglierà la vita gettandosi sotto un treno". Ciò che è divenuto Bowie in seguito parte da qui, dalla sua infanzia, un´infanzia che, come per chiunque, ne influenzerà l´età adulta. Ed è ciò che l´ha portato a diventare un rivoluzionario del rock, che non ha seguito uno stile, ma ne ha creato uno suo, giocando continuamente su ambiguità e polivalenze, un vero e proprio "trasformista", divenendo un artista poliedrico, spaziando da cantante ad attore, reinterpretandosi continuamente e restando eternamente leggenda anche nella sua dipartita, con una lotta contro il male scuro durata 18 mesi, paradosso per chi era denominato "Il Duca Bianco", ed uscendo con il suo ultimo capolavoro tre giorni prima del suo requiem eterno.

-
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Informativa privacy aggiornata il 12/07/2023 08:31
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie