22 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > SPORT

Ivrea:Inaugurata la pista d'atletica grazie a Piccoli e Cafarelli

13-10-2023 00:33 - SPORT
Ivrea (TO), di Redazione.

Cosa c'entrano l'ex Vicesindaco Piccoli e l'ex assessore Cafarelli con l'inaugurazione della nuova pista di atletica presso il campo sportivo di San Giovanni?

Non è un errore, tutt'altro. Infatti, l'11 ottobre è stata inaugurata la nuova pista di atletica “A. De Witt”, presso il campo sportivo di San Giovanni e grande soddisfazione è stata espressa dall'attuale amministrazione, tra cui l'assessore Francesco Comotto (VI) ed il presidente del Consiglio Comunale, Luca Spitale, che hanno sottolineato come finalmente, dopo anni i di attesa, i giovani atleti potranno allenarsi su una pista di atletica degna di questo nome.

Ciò che però, si sono dimenticati di dire, e che qualcuno sui post ha già fatto notare, è che la realizzazione di questo progetto è stata possibile grazie alla precedente amministrazione comunale Sertoli, nello specifico nelle persone di Elisabetta Piccoli (ex vicesindaco ed assessore al Bilancio) e all'assessore Michele Cafarelli. La pista, di imminente realizzazione, era, inoltre, anche uno dei punti del programma della Lista Civica Progetto Ivrea, capitanata proprio da Piccoli e Cafarelli.

«Senza polemica, giusto per informare, ma per dovere di verità bisogna essere più realisti del Re - ha commentato Vincenzo Ceratti - Il bando e l'intero progetto è stato ideato, seguito e costruito dalla vicesindaca Piccoli e dall'assessore all'urbanistica Cafarelli nella precedente giunta. Ritenevo fosse giusto precisare, perché il post del comune non lo fa. Io per stile lo avrei fatto. Se ci sarà occasione di applaudire l'operato della nuova giunta lo farò senza remore, se lavorerà a servizio e nell'interesse della città tutta e non del partito per mantenere il potere altri 40 anni. Come sarò altrettanto attento da cittadino a fare un'opposizione forte su temi incondivisibili o palesemente di parte. Diciamo che su un piano di temi il materiale fornito è già molto». Di concerto anche lo storico sindaco di Montalto, Renzo Galletto: «E' una precisazione che per onestà intellettuale e politica è dovuta. E lo dice uno che non è etichettabile».
Gli, ormai ex, assessori avevano a tal proposito dichiarato nell'ultimo Consiglio Comunale, precedente le elezioni: «Avevamo partecipato ad un bando, ed era anche un bellissimo progetto, che si era classificato tra i primi, ma hanno premiato di più i comuni del Sud – ha spiegato Piccoli – Volevamo, però, fortemente portare avanti questa rigenerazione, declinando all'unica pista importante della nostra città. Abbiamo pensato che dare più spazio allo sport sia importantissimo per i giovani, e non soltanto. Abbiamo fatto un mutuo con il credito sportivo, per cui non ci saranno interessi». «I lavori sono stati affidati da pochissimi giorni – ha aggiunto Cafarelli – L'inizio del cantiere si presume che parta intorno all'estate, anche per evitare che si vada a scontrare con la programmazione sia dell'Ivrea Rugby, che dell'atletica leggera. I lavori prevederanno la sostituzione completa del toping di tutta la pista. Il progetto prevede anche l'impianto fotovoltaico sopra gli spogliatoi. Nel frattempo abbiamo anche recuperato un vecchio progetto sulla tribuna e sull'area parcheggi. Siamo candidati per altri 2 bandi, speriamo di vincerli per portare a compimento tutta la riqualificazione dell'area».
Ecco, dunque l'inaugurazione, preannunciata con un comunicato stampa del Comune di Ivrea: «Sono infatti terminati i lavori di rifacimento che hanno riguardato: la rimozione completa della pavimentazione preesistente e la realizzazione di un nuovo manto in gomma sportiva; l'adeguamento della fossa per il salto dei 3.000 siepi alle nuove normative e l'installazione di un nuovo ostacolo fisso; l'installazione di nuove bordature antinfortunistiche; l'installazione d pannelli fotovoltaici sulla copertura del fabbricato adibito a spogliatoi. I lavori sono stati finanziati con un mutuo dell'Istituto per il Credito Sportivo con un importo di progetto da quadro economico di € 693.000. A breve verranno richieste le omologazioni per tutte le discipline sportive interessate». Anche il Sindaco, Matteo Chiantore, ha dichiarato: «Lo sport costituisce per questa amministrazione un investimento e non una voce di costo. Per questo in futuro ci adopereremo sia nella realizzazione di ulteriori opere di miglioramento delle infrastrutture sportive comunali, che più in generale nella promozione di quella ‘cultura del movimento', che riguarda non solo gli atleti e gli sportivi in senso stretto, ma tutti i cittadini da 1 a 99 anni».
Ottimo traguardo, dunque, ma, per rimanere in ambito sportivo, anche ricordare che sia stato possibile grazie al passaggio di staffetta degli avversari (politici), sarebbe un ottimo gesto di fair play.

-
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Informativa privacy aggiornata il 12/07/2023 08:31
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie