01 Febbraio 2023
News
percorso: Home > News > EVENTI

Moncrivello celebra "La Sagra del Mirtillo". Da venerdì 23 a domenica 25 giugno 2017

23-06-2017 01:21 - EVENTI
foto di Gianluca Zampirollo
Moncrivello. Di Redazione. Riceviamo e pubblichiamo. Torna protagonista del più importante evento Moncrivellese il mirtillo: un frutto speciale, dalle innumerevoli proprietà benefiche, che ha bisogno di un terreno particolare per crescere, in equilibro tra esigenze climatiche, la giusta ricchezza di humus e una corretta acidità del terreno. Sembra incredibile ma è così: nel vercellese ci sono i mirtilli! Potremo gustare questo straordinario frutto a Km 0 dal dal 23 al 25 giugno a Moncrivello (Vercelli), dove è divenuto il simbolo del territorio... la produzione è infatti vivissima e i prodotti pregiati di questa zona sono ricercati anche all´estero!
Il programma dell´edizione 2017 della Sagra del Mirtillo e delle Eccellenze Moncrivellesi è ricchissimo, così come coloratissimo è il percorso (interamente pedonale) che sarà allestito all´interno del paese di Moncrivello il cui fulcro saranno Piazza della Chiesa, eletta per l´occasione "Cantun del Gusto", e Piazza Castello con il parco di Villa Valleris e le bancarelle dei produttori, a cura di Campagna Amica Coldiretti.
Nella Sagra del Mirtillo e delle Eccellenze Moncrivellesi si svela il credo delle associazioni dei coltivatori "...ridare valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali". L´evento esiste e riscuote ogni anno un successo incredibile anche grazie alla passione e all´impegno che hanno investito nel progetto, sin dai suoi esordi, il Sindaco Massimo Pissinis e l´Assessore al Turismo e alla Promozione del Territorio Luca Lisco.
Oltre a tutti gli eventi che permetteranno un incontro diretto tra il consumatore e il produttore, ci saranno percorsi di degustazione guidati, spazi espositivi allestiti per l´occasione sui luoghi di interesse naturale del territorio moncrivellese e dintorni, didattica nei vivai presso le aziende agricole produttrici del mirtillo, laboratori per scoprire tutte le virtù e proprietà del frutto in cucina e la sua trasformazione in gustose pietanze e per finire aree allestite per spettacoli dal vivo.
Saranno previste visite guidate con partenze da Torino.

Da venerdì 23 a domenica 25 giugno 2017
Moncrivello (Vercelli) – dalle ore 9 del mattino alle 24
Visite guidate partendo in autobus da Torino e da Vercelli

Per ogni informazione consultare il sito http://www.sagramirtillomoncrivello.it/

IL MIRTILLO E LE SUE PROPRIETA´

Il paese di Moncrivello sorge su una collina d´origine morenica a cavallo tra Canavese e Vercellese; i suoi confini sono lambiti dalle acque della Dora Baltea verso ponente e dalle piane vercellesi verso levante, ma Moncrivello non è ristretto al borgo arroccato sulla collina sormontata, ancor oggi, dal possente castello, le sue terre spaziano ben oltre raggiungendo "strategicamente" i confini dei comuni limitrofi. Nonostante la vicinanza ad insediamenti di origine romana (Cigliano, Mazzè, Chivasso), Moncrivello non venne interessato da quest´esperienza; talune ricerche condotte sull´attuale collina moncrivellese hanno consentito di recuperare alcuni reperti di quell´epoca, ma sarebbe teoria troppo azzardata il tentare di ricondurre un qualche scarso reperto archeologico ad una vera e propria colonizzazione. Le prime notizie storiche riguardano, infatti, alcuni villaggi che sorgevano all´interno degli attuali confini comunali; in una permuta del 997 tra il vescovo di Vercelli Adalberto ed i fratelli Riccardo ed Ottone di Uliaco si accenna appunto a tal Uliaco e al villaggio di Moriondo. Uliaco, rovinato nelle guerre del secolo XIV, vide allora la sede signorile emigrare nel vicino Moncrivello, il luogo fu poi confermato alla Chiesa di Vercelli dall´imperatore. Il primo documento, in cui si faccia menzione del villaggio di Moncrivello, è il diploma emanato il 17 ottobre 1152 dall´imperatore Federico I, dietro istanza di papa Eugenio III, a favore della Chiesa di Vercelli e dell´allora vescovo Uguccione. In questo documento, fra le varie donazioni e possessioni confermate alla Chiesa Eusebiana, leggesi Montecrivellum, ma Irico ed altri storici scrisseroMoncravellum o Monscaprarum, così detto dal fatto che nei tempi antichi vi si allevavano numerose capre, e con questa seconda denominazione viene indicato nel diploma dell´imperatore Enrico VI del 1191. Al tempo delle guerre civili dei Vercellesi, Moncrivello era già munito di un´importante rocca e di valide fortificazioni e, nonostante una vendita fatta al comune di Vercelli nel 1243, restava ancora sotto la giurisdizione vescovile. Dal XIV secolo in poi, la storia della comunità di Moncrivello seguì per lo più, a detta degli storici, la sorte del castello e del feudo ad esso legato. Oggi Moncrivello si presenta come un piccolo paese di periferia, antico e moderno allo stesso tempo: i fabbricati rurali signoreggiano nelle campagne, villette e palazzotti hanno popolato la collina; i fiorenti vitigni di un tempo hanno ceduto di fronte all´avanzare imponente dei boschi; l´agricoltura, primaria fonte di ricchezza nei secoli passati, è divenuta retaggio di poche famiglie, lasciando ai giovani la speranza di un lavoro "sicuro" nel terziario.

Le proprietà del mirtillo nero
Il mirtillo nero è quello maggiormente ricco di principi salutari. Infatti contiene zuccheri e molti acidi, in particolare l´acido citrico (che protegge le cellule) ma anche l´acido ossalico, l´idrocinnamico e il gamma-linolenico. L´acido ossalico è quello che conferisce il classico sapore asprigno del frutto; l´acido idrocinnamico è molto efficace perché è in grado di neutralizzare le nitrosammine cancerogene (prodotte nell´apparato digerente in conseguenza dell´ingestione di nitrati); l´acido gamma-linolenico invece è molto utile al sistema nervoso perché previene la nefropatia diabetica. Ma non è tutto: il mirtillo nero è particolarmente ricco di acido folico (una vitamina molto importante per le varie numerose funzioni che svolge) e contiene tannini e glucosidi antocianici, i quali oltre a dare al frutto il suo caratteristico colore, riducono la permeabilità dei capillari e ne rafforzano la struttura.

Le proprietà del mirtillo rosso
La differenza con il mirtillo nero non è da attribuire solo al colore e al sapore, ma anche alla consistenza delle foglie, che si presentano coriacee, lucenti e persistenti. Il mirtillo rosso (ricco di ferro, vitamina C e fibre) è diffuso in molte regioni dell´Europa e nelle zone collinari e montane dell´Italia (specialmente sulle Alpi e sugli Appennini settentrionali) e il terreno che predilige è quello soleggiato o parzialmente ombroso. I suoi frutti sono molto saporiti e generalmente vengono utilizzati per la preparazione di ottime marmellate. Questo è considerato dagli esperti un alimento sano e curativo. In medicina i mirtilli rossi vengono utilizzati al prevenire e curare le infezioni alle vie urinarie (in particolar modo la cistite provocata da Escherichia coli, riducendone la quantità nelle urine); la sua efficacia è apprezzabile anche per quanto riguarda le micosi e i virus.

(In allegato, foto di Gianluca Zampirollo)

-
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh


cookie