24 Maggio 2024

San Bernardo è un quartiere, non una cava!

Ivrea (TO) riceviamo e pubblichiamo, di Movimento 5 Stelle. Nella serata di mercoledì 2 luglio, presso il salone pluriuso di Bellavista, si è tenuto un acceso dibattito sulla cava che il comune di Ivrea ha autorizzato a favore della ditta COGEIS di Quincinetto. La discussione è stata molto interessante e ha coinvolto con toni a tratti anche accesi molti cittadini. IL CONSIGLIERE COMUNALE DEL M5S, PIERRE BLASOTTA ha brevemente esposto in apertura dell´incontro la storia di questa vicenda che ha portato il movimento a perorare l´opportunità di un ricorso al Consiglio di Stato e a sostenere l´iniziativa in tal senso di un abitante del quartiere a cui noi tutti dobbiamo riconoscenza. Blasotta ha chiarito da subito che la motivazione del M5S è soltanto politica: una cava in prossimità di un centro abitato di cui va a condizionare la vita di tutti i giorni, ad inquinare l´ambiente, a stravolgere la viabilità e, in definitiva, a svalutare il patrimonio immobiliare di chi per la casa ha lavorato tutta una vita è una cosa assurda! A prescindere dalla legittimità o meno della proposta imprenditoriale esiste una responsabilità politica dell´amministrazione comunale che deve rappresentare i diritti di 3000 persone che in quel quartiere hanno scelto di vivere. La mania delle grandi opere, dei super cantieri in mano sempre ad un pugno di imprenditori sta sconvolgendo il territorio togliendo voce ai cittadini inermi in nome di un benessere che "ha da veni" ma che di concreto ci porta quotidianamente abusi, appalti truccati e quel che peggio spesso anche minacce gravissime alla salute dei cittadini. Le promesse dei benefici futuri richiamano tristemente un vissuto da "deserto dei tartari" in cui tutti i giorni ci si esercita per qualcosa che dovrà accadere rappresentando un nemico che incombe sul bene comune e omettendo che il nemico ce lo abbiamo spesso già in casa. La vicenda di San Bernardo ha del grottesco, decidere nel più completo silenzio, all´insaputa della popolazione, con una trattativa dell´allora sindaco Grijuela che sembra più simile un baratto consumato al foro boario che non una prassi consona ad un contesto istituzionale in cui il preciso compito di un amministratore sarebbe di difendere i diritti dei cittadini di cui è rappresentante, può anche non evidenziare reati (la correttezza delle procedure seguite è peraltro oggetto del ricorso citato e all´esame dell´Autorità preposta), ma rappresenta certamente un indisponente malcostume politico, una forma di dispregio dei cittadini non privo di una certa superficialità e arroganza. In sostanza è infatti emerso che la qualità della vita di un intero quartiere vale un accordo con la Pro Loco per il rifacimento del tetto in amianto della bocciofila, struttura per di più di proprietà della Curia che l´ha concessa in usufrutto per 25 anni al comune. E´ proprio il caso di dire che "almeno Dio ci assista", noi faremo di tutto, insieme agli abitanti del quartiere, per propiziarci la Sua benevolenza.

-
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Informativa privacy aggiornata il 12/07/2023 08:31
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie