25 Aprile 2024
News
percorso: Home > News > CRONACA

Il Ponte Passerella di Ivrea funziona?

02-12-2013 18:00 - CRONACA
Ivrea (TO), di Andrea Atzei. A distanza di pochi mesi dall´inaugurazione del "Ponte Passerella" di Ivrea sono in molti a porsi la fatidica domanda: "Il Ponte Passerella funziona?". Le risposte sono molteplici ed anche molto differenti tra loro. Di fatto il ponte agli Eporediesi, e non solo, è piaciuto, però sono ancora tanti i punti che non lo rendono funzionale al cento per cento e rischiano, con il tempo, di lasciarlo alla mercé di incuria ed abbandono. Alcuni i principali punti chiave che restano ancora il tallone d´Achille di una struttura costata 3 milioni di euro. Una delle prime cose che nota chi lo attraversa è, senza ombra di dubbio, la scarsa illuminazione serale in alcuni punti specifici della struttura, in particolar modo la zona ´lato Bettent´ che, al momento, lo rende decisamente poco praticato nel corso delle ore serali e notturne, quando l´illuminazione naturale è scarsa. Altra ´pecca´ della struttura riguarda la facilità nel raggiungere alcune strutture in determinati momenti. Nel caso specifico, per chi da Piazza del Rondolino attraverso il ponte dovesse raggiungere gli edifici del Parco Dora Baltea, come ad esempio l´area Meeting Point o strutture adiacenti, facilmente raggiungibili quando i cancelli del Liceo Gramsci sono aperti, si trova invece a dover compiere un giro decisamente più lungo in momenti della giornata o della settimana in cui gli stessi sono chiusi. Altro interrogativo degli Eporediesi riguarda la durata e manutenzione dei materiali di cui è composto il ponte. Molti, già al momento dell´inaugurazione, avranno potuto notare come le ringhiere laterali del medesimo fossero già arrugginite, ma, preoccupazione maggiore, riguardava il materiale di legno di cui è composto proprio il ponte, considerato un po´ delicato e necessitante di una manutenzione costante. Chi infatti sosteneva che il legno impiegato fosse particolarmente robusto, verrà immediatamente smentito da chi potrà far notare che in alcuni punti la pavimentazione è già stata rovinata. Altro dubbio riguarda, inoltre, la videosorveglianza dell´area, prevista, ma a quanto pare poco efficiente, dal momento che sono già iniziati i primi atti di vandalismo in zona, tra cui le classiche scritte degli "imbrattatori seriali" e poco riguardo da parte della popolazione nel non gettare cartacce o altro per terra. Infine una domanda della popolazione sorge spontanea: "Qual è la funzione dell´ascensore che da piazza del Rondolino dovrebbe facilitare il trasposto da e verso il ponte, dal momento che la maggior parte delle volte non è funzionante o, peggio, bloccato a mezz´asta?". Al momento tutte queste domande non sembrano avere risposte sufficienti, o, in molti casi, non ne hanno affatto. Si attende un ulteriore periodo di ´rodaggio´ prima di trarre conclusioni definitive, con la speranza che non diventi una ´cattedrale nel deserto´ eporediese.

-
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Informativa privacy aggiornata il 12/07/2023 08:31
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie