22 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > CULTURA

Into the wild, la vera storia di Christopher McCandless

30-04-2016 10:54 - CULTURA
Mondo. Di Giada Verre. "Into the wild" (nelle terre estreme) è il libro di Jon Krakauer, pubblicato nel 1997, che racconta la vita di Christopher Johnson McCandless, giovane nomade Statunitense che nel 1990 decise di abbandonare il mondo civilizzato per intraprendere un lungo viaggio nella natura verso l´Alaska. Krakauer si imbattè quasi per caso nella vicenda di Chris McCandless rimanendone quasi ossessionato, e scrisse un lungo articolo sulla rivista "Outside" che suscitò enorme interesse, in seguito, con l´aiuto della famiglia di Chris e tramite il diario del ragazzo scrisse il libro, nel quale oltre alla ricostruzione del viaggio del giovane, vi si trovano i racconti di coloro che lo conobbero durante il suo vagabondare e un´approfondita analisi in cui Krakauer cerca di capire cosa possa aver spinto Chris a ricercare uno stato di purezza assoluta a contatto con la natura incontaminata. Dopo la laurea, ottenuta alla Emory University per soddisfare le alte aspettative dei genitori, il ragazzo decide di fuggire dalla società capitalista e consumista in cui era sempre vissuto, spinto dall´inquietudine dovuta sia al rapporto conflittuale con la famiglia sia all´influenza delle letture di scrittori anticonformisti come Thoreau, Tolstoj e London, che lo porta a vagabondare per due anni negli Stati Uniti e nel Messico del nord, dopo aver donato tutti i suoi risparmi ed averi in beneficenza. La partenza rappresenta per Chris una sorta di rinascita, al punto che decide di cambiare identità, presentandosi con lo pseudonimo di Alexander Supertramp. Dopo due anni di vita libera senza avere contatti con la famiglia Chris raggiunge il suo traguardo arrivando nell´aprile del 1992 in Alaska, a nord del monte McKinley, fisicamente impreparato e mal equipaggiato. Qui trova ciò che stava cercando: una natura selvaggia ed incontaminata, che gli fa capire, dopo qualche tempo, che la felicità non è nelle cose materiali che circondano l´uomo, ma nella piena condivisione e nell´incontro incondizionato con l´altro, come scrisse nel suo diario pochi giorni prima di morire: "la felicità è reale solo quando è condivisa". Dopo cinque mesi di vita estrema in quelle terre selvagge, senza civilizzazione, nutrendosi di carni di animali e bacche e alloggiando in un vecchio bus abbandonato da lui soprannominato "Magic Bus", Chris, raggiunta una sorta di riconciliazione con sé stesso e con gli altri, decide di tornare a casa. Incamminatosi lungo la Stampede Trail è costretto a fermarsi davanti al fiume impetuoso che mesi prima aveva facilmente guadato grazie al ghiaccio che lo ricopriva. Intrappolato nella natura selvaggia, senza mappe che lo aiutassero ad orientarsi, Chris ritorna al bus dove morirà di stenti il 18 agosto del 1992, dopo aver erroneamente mangiato delle bacche avvelenate. Ma questa fine non sembra spaventare il ragazzo, che è anzi felice di aver raggiunto il suo sogno e di poter morire in mezzo alla natura, l´unico luogo dove si è sentito veramente realizzato. Il corpo di Christopher venne trovato due settimane dopo da due cacciatori, accanto al suo cadavere furono ritrovati, oltre che a diversi oggetti di cui si era servito per sopravvivere, una macchina fotografica, alcuni libri e il diario che aveva inaugurato al suo arrivo in Alaska, grazie al quale Krakauer ha potuto ricostruire le ultime settimane di vita del giovane. "Into the wild" non è solo la storia di Christopher McCandless, ma è anche una metafora sul rapporto tra civiltà e natura, è un´analisi profonda del bisogno umano di fuggire da una società malata, rompendo con tutti i vincoli convenzionali e vivendo nella libertà assoluta. La figura di McCandless è diventata molto popolare negli anni, considerato da alcuni un pazzo, un sognatore, un idealista, un illuso, resta il fatto che i suoi sentimenti, tra cui l´inquietudine e la necessità di evadere da un luogo a cui non si sente di appartenere, sono sentimenti umani, in cui chiunque si può rispecchiare. L´esperienza di Chris, che considerava sé stesso come "Un viaggiatore esteta la cui casa è la strada" è importante perché spinge le persone ad andare oltre i confini, incitandole a trovare il coraggio per realizzare i propri sogni. Chris credeva talmente tanto nel suo sogno al punto di accettare anche la morte pur di raggiungerlo, intraprendendo quella che lui definiva "La rivoluzione spirituale per uccidere il falso essere interno" costantemente alla ricerca della libertà.

"Da due anni cammina per il mondo. Il massimo della libertà, un estremista. Un viaggiatore esteta la cui casa è la strada. Egli fugge e cammina da solo sulla terra per perdersi nella natura selvaggia"
-Scritta lasciata da McCandless all´interno del "Magic Bus"

-
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Informativa privacy aggiornata il 12/07/2023 08:31
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie