22 Giugno 2024

Rifiuti, che succede a Ivrea?

Ivrea, comunicato stampa da Movimento 5 Stelle, riceviamo e pubblichiamo.
E´ da molti mesi che osservo il lento ma inesorabile peggioramento della “situazione rifiuti” a Ivrea. Le prime volte che notavo i cassonetti strabordanti, prima di pensare al “governo ladro”, cercavo di comprenderne le ragioni più pratiche, come festività, difficoltà tecniche saltuarie o similari. E´ passato un anno dalle prime riflessioni sul tema e credo che vedendo perpetrarsi in modo continuato e peggiorativo il problema, la tesi del problema aleatorio e circostanziale si è pian piano affievolita in favore di una tesi che vede il problema da un altro punto di vista, quello strutturale. I cassonetti più colpiti sono quelli dell´indifferenziato, il che significa che c´è un problema di raccolta indifferenziata, oppure la stessa è aumentata e i cassonetti predisposti non bastano più. I dati di SCS dicono ogni anno che la differenziata si attesta quasi sempre in un intorno del 62% e negli ultimi anni non è variata. Quindi sembrerebbe un problema logistico , forse basterebbe incrementare i “giri” di raccolta. Altro problema legato ai rifiuti è lo spargimento degli stessi nell´ambiente, una prova inquietante di ciò la trovare sul Terzo Ponte in direzione Strambino, dove i terreni sul lato destro sono pieni si spazzatura. Prima di pensare ad automobilisti indisciplinati, vi invito a notare il lato sinistro della strada. E´ notevolmente più pulito! Come si spiega ciò? Semplice! I camioncini della raccolta indifferenziata, quelli con il cassone aperto per intenderci, una volta imboccato il Terzo Ponte per andare all´SCS , superata la soglia di velocità limite(*) iniziano a spargere rifiuti per tutta la strada, rifiuti che data la corsia utilizzata, finiscono nel campi a destra. Su quest´ultima affermazione non ho dubbi di sorta, a confermarla infatti c´è un bel sacchetto dell´immondizia che finendo sul mio parabrezza, mi fornisce la cosiddetta “pistola fumante”. Sono convinto che finché non verrà attuata una raccolta puntuale dei rifiuti, i problemi rimarranno. Una gestione oculata della raccolta porterebbe ad avere sacchetti nominali, certezza della raccolta senza utilizzo di stime, sensibili cali di imposte per chi produce pochi rifiuti. Purtroppo da qualche anno un nuovo mostro chiamato Gerbido ha visto la luce. Questo mostro è sempre affamato, e nutrendosi di rifiuti indifferenziati, sarebbe un vero guaio se la raccolta differenziata prendesse troppo piede. Creatura partorita da un sempre più reazionario PD, vede con cattivo occhio le buone pratiche del riciclo del riuso e del sacrosanto calo dei consumi. Di contro produce 24H di fumi inquinanti che insistono sui cieli di Torino. Curioso come in questi giorni di “sensibilità ambientale”, gli inceneritori non siano mai stati nominati, così come tutta l´industria energetica e assimilata.

(*) Limite oltre il quale il contenuto del cassone, a causa delle turbolenze, viene espulso.

Pierre Blasotta

Fonte: Ivrea 5 Stelle

-
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Informativa privacy aggiornata il 12/07/2023 08:31
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie