05 Marzo 2024
News
percorso: Home > News > ATTUALITA´

Separarsi ad Ivrea costerà meno che disdire un contratto telefonico.

30-12-2014 00:15 - ATTUALITA´
Ivrea (TO), di Desiree´ Gabella. Separazione facile? Da adesso e´ possibile anche ad Ivrea. Con la modica cifra di 16 euro, approvata nell´ultimo consiglio comunale, e´ stato stabilito che anche ad Ivrea, le coppie che intendono separarsi, potranno farlo senza più farsi assistere da un avvocato. Questo dunque vale una coppia nell´eporediese, addirittura meno del costo di disdetta di un contratto telefonico. Una soluzione che di sicuro non piacerà agli avvocati e che, forse, rischia di rendere ancora più labile e superficiale il legame del matrimonio. Per chi volesse comunque dettagli su come procedere, innanzitutto è bene sapere che, nello specifico, la legge, cita: "Si può procedere alla separazione consensuale, quando c´è l´accordo dei coniugi sulle condizioni di mantenimento e sull´affidamento dei figli: in questo caso le parti possono presentarsi direttamente al giudice, senza bisogno di un avvocato". Tutto questo sarà dunque possibile anche ad Ivrea, recandosi in Comune. Maggiori informazioni si trovano sul sito stesso del Comune e ve le riportiamo di seguito con allegata documentazione da poter scaricare.

OGGETTO:
N. 211
ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA CONGIUNTA DI SCIOGLIMENTO O DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO NONCHÉ MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI SEPARAZIONE O DI DIVORZIO CONCLUSI INNANZI ALL´UFFICIALE DELLO STATO CIVILE.

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
L´anno 2014 addì Undici del mese di Dicembre alle ore 15.00 in Ivrea, nel Palazzo Comunale, nella solita sala delle adunanze, regolarmente convocata, si è riunita la Giunta Comunale composta dai Signori:
Nominativo
Carica
Presenza
DELLA PEPA Carlo CAPIRONE Enrico CODATO Giovanna SALVETTI Laura STROBBIA Giovanna VINO Augusto
SINDACO SI Assessore SI Assessore SI Assessore SI Assessore SI Assessore SI
Assiste alla seduta il Segretario Generale GIORDANO Daniela.
Il Sindaco DELLA PEPA Carlo assume la presidenza e, riconosciuto legale il numero degli intervenuti, dichiara valida la seduta per la trattazione dell´oggetto suindicato.

OGGETTO:
ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA CONGIUNTA DI SCIOGLIMENTO O DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO NONCHÉ MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI SEPARAZIONE O DI DIVORZIO CONCLUSI INNANZI ALL´UFFICIALE DELLO STATO CIVILE.
LA GIUNTA COMUNALE

Visto il D.L. 12.09.2014 n.132 così come modificato dalla L. 10.11.2014 n. 162, avente per oggetto "Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell´arretrato in materia di processo civile", pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 212 del 12 settembre 2014;
Preso atto che l´articolo 12 del citato decreto-legge prevede che i coniugi possono concludere, innanzi al Sindaco, quale Ufficiale dello Stato Civile, del comune di residenza di uno di loro o del comune presso cui è iscritto o trascritto l´atto di matrimonio, con l´assistenza facoltativa di un avvocato, un accordo di separazione personale ovvero, nei casi di cui all´articolo 3, primo comma, numero 2), lettera b), della legge 1° dicembre 1970, n. 898, un accordo di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, nonché un accordo di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio;
Rilevato che all´atto della conclusione dell´accordo di separazione personale, ovvero di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, nonché di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio, di cui all´art. 12 precitato, è prevista la riscossione di un diritto fisso;
Considerato che, al riguardo, alla Tabella D) allegata alla legge 8 giugno 1962, n. 604 è stata inserita apposita previsione, al punto 11-bis: "Il diritto fisso da esigere da parte dei comuni all´atto della conclusione dell´accordo di separazione personale, ovvero di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, nonché di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio, ricevuto dall´ufficiale di stato civile del comune non può essere stabilito in misura superiore all´imposta fissa di bollo prevista per le pubblicazioni di matrimonio dall´articolo 4 della tabella allegato A) al decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 642»;
Preso atto, a tal proposito, che l´importo dell´imposta di bollo di cui all´articolo 4 della tariffa allegato A) al D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 642, ai sensi dell´articolo 7-bis comma 3 della Legge 24 giugno 2013, n. 71 di conversione del decreto-legge 26 aprile 2013, n. 43, è attualmente pari ad € 16,00 (sedici);
Ritenuto necessario procedere alla determinazione del diritto fisso in oggetto, quantificandolo nella misura massima consentita, di per sè comunque inadatta a coprire i costi del trasferimento di competenze ai comuni posto in essere dal citato articolo 12 del D.L. 132/2014, tenuto conto delle attività e delle responsabilità con esso attribuite all´Ufficiale di Stato Civile del Comune in un campo della volontaria giurisdizione sino ad oggi riservato all´autorità giudiziaria;
Dato atto:
- che l´art. 12 del D.L. 132/2014 convertito dalla Legge 162/2014 è entrato in vigore il giorno 11 dicembre 2014;
- che sulla proposta del presente provvedimento sono stati acquisiti i pareri favorevoli tecnico e contabile ai sensi dell´articolo 49 del D. Lgs. 18.08.2000, n° 267;

- che con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 48 del 31/07/2014 è stato approvato il "Documento unico di programmazione 2014/2017 - Bilancio di previsione armonizzato 2014 - 2016 (ex D.lgs. 118/2011 -- Schemi sperimentali ex d.p.c.m. 28/12/2011) - Programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016 -- Approvazione.";
- che con la deliberazione della Giunta Comunale n. 137 del 07.08.2014 è stata deliberata l´approvazione del Piano Esecutivo di Gestione - parte finanziaria per il triennio 2014 - 2016;
Con voto unanime e palese espresso nelle forme di rito DELIBERA
Di stabilire in € 16,00 (sedici) l´importo del diritto fisso, di cui al punto 11-bis della tabella D) allegata alla Legge 8.6.1962, n. 604, da esigere da parte dei comuni all´atto della conclusione dell´accordo di separazione consensuale, richiesta congiunta di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché modifica delle condizioni di separazione o di divorzio conclusi innanzi all´Ufficiale dello Stato Civile ai sensi D.L. 12.09.2014, n. 132 così come modificato dalla L. 10.11.2014, n. 162;
Di dare atto che i citati importi saranno introitati al Capitolo "226/0 ";
Di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell´art. 134 del D.Lgs. 267/2000.

Del che si è redatto il presente verbale in originale firmato
IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE F.to DELLA PEPA Carlo F.to GIORDANO Daniela
Il sottoscritto Segretario Generale, visti gli atti d´ufficio
ATTESTA
che la presente deliberazione è copia conforme all´originale e che copia della medesima è stata pubblicata all´Albo Pretorio del Comune il 12 dicembre 2014 e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi, decorrenti dal giorno successivo a quello di pubblicazione, come prescritto dall´art.124, D.Lgs. 267/2000.
Ivrea, 12/12/2014
che la presente Deliberazione
IL SEGRETARIO GENERALE F.to GIORDANO Daniela
􏰀 è stata comunicata, in data ___________________ai Capigruppo consiliari così come prescritto dall´art. 125, del D.Lgs 267/2000
 è stata dichiarata immediatamente esecutiva (art. 134, D.Lgs. 267/2000)
􏰀 è divenuta esecutiva il giorno................................decorsi 10 giorni dalla pubblicazione
(art.134, D.Lgs. 267/2000) Ivrea,
IL SEGRETARIO GENERALE F.to GIORDANO Daniela
Documenti allegati
Dimensione: 128,34 KB
Dimensione: 287,57 KB
Dimensione: 111,10 KB
Dimensione: 96,21 KB

-
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Informativa privacy aggiornata il 12/07/2023 08:31
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie