05 Marzo 2024
News
percorso: Home > News > ATTUALITA´

Quell´11 Settembre che sconvolse il mondo

11-09-2015 10:57 - ATTUALITA´
New York (Mondo), di Giada Verre. A distanza di molti anni dall´incubo che ha sconvolto l´America, e il mondo intero, l´ombra del terrorismo riecheggia ancora. Le ceneri delle Twin Towers ed i fiori che ne hanno preso il posto, ci ricordano tutt´ora la paura che avrebbe cambiato per sempre la storia. Sono passati 14 anni da quell´11 Settembre 2001, data destinata a marchiare per sempre la memoria di ognuno di noi. Alle 8.46 del mattino, il primo, dei due aerei di linea dirottati da un gruppo di terroristi appartenenti alla cellula di Al-Qaeda, si schianta contro la Torre Nord del World Trade Center, uno dei simboli degli Stati Uniti d´America; a distanza di 16 minuti, il secondo aereo colpisce la Torre Sud. Lo schianto provocò l´incendio e la parziale distruzione di alcuni piani delle torri, e il successivo collasso delle strutture, causando la morte di quasi 3.000 persone. Gli attentati furono quattro, due diretti verso il World Trade Center, un altro aereo si schiantò a Washington, contro il Pentagono e il quarto, diretto contro la Casa Bianca, precipitò in Pennsylvania, dopo la rivolta dei passeggeri contro i terroristi. Obbiettivo dell´attacco: i centri nevralgici della finanza e della difesa degli Stati Uniti. L´11 settembre 2974 persone, di settanta diverse nazionalità, tra cui 343 vigili del fuoco e 60 poliziotti, persero la vita nel più cruento attacco mai sferrato da forze straniere in territorio Americano. L´attacco ebbe grande conseguenze a livello mondiale, ed è considerato uno dei più gravi attentati terroristici dell´età contemporanea. Il presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, si trovava in visita a una scuola elementare in Florida, quando gli venne comunicato che la nazione era stata attaccata. In risposta all´attentato, il presidente Bush dichiarò la "guerra al terrorismo" invadendo l´Afghanistan, governato dal regime islamico estremista dei Talebani, dove la cellula di Al-Qaeda, guidata da Osama Bin Laden, aveva formato una fitta rete terroristica. Dall´Afghanistan la guerra si spostò in Iraq, regime accusato di costruire armi di distruzione di massa e di intrattenere rapporti con vari gruppi terroristici. Furono in molti a domandarsi quale sia stato il vero scopo dell´11 Settembre, e quale fu il coinvolgimento dell´allora presidente George W. Bush; a questo proposito vennero pubblicati diversi articoli, saggi e documentari di matrice complottista. La teoria più accreditata fu quella che al presidente Bush non servisse altro che un pretesto per irrompere in territorio Iracheno, ricco di giacimenti petroliferi. A distanza di anni, con l´uccisione di Osama Bin Laden e la decimazione dei capi di Al-Qaeda, la parola "terrorismo" sembra essere un fantasma lontano, ma non è così. E che non è così lo dimostrano gli ultimi attacchi sferrati da un´altra cellula terroristica, l´Isis, che solo quest´anno ha colpito in Tunisia e nel cuore dell´Europa, nella Parigi di Charlie Hebdo. L´America sembra essersi rialzata dall´attacco che la gettò in un baratro di terrore, ma il numero dei nomi delle vittime, incisi dove un tempo si ergevano le Torri Gemelle non si è fermato a quel martedì mattina di inizio Settembre. Un altro nome si è aggiunto di recente alla lista, quello di Marcy Borders, la "Dust Lady", "donna impolverata", soprannominata così per quella foto icona scattata nel Ground zero che la ritraeva pietrificata e ricoperta di cenere sotto le torri che sarebbero crollate pochi istanti dopo. Come tanti altri, la vita di Marcy venne spezzata quell´11 Settembre: un cancro, che riteneva dovuto alle polveri delle Twin Towers inalate quel giorno, e l´assunzione di alcool e droghe, forse per dimenticare l´incubo. E c´è chi ancora piange un compagno, un figlio, un genitore, chi non riesce a dimenticare. Un´altra serie di nomi si aggiunsero alla lista delle vittime negli anni a venire, i nomi di tutti coloro che caddero nelle guerre che seguirono l´attentato, prima in Afghanistan e poi in Iraq. Il mondo dopo l´11 Settembre 2001 non fu più lo stesso, le immagini dei due aerei che si schiantano contro le Twin Towers sono difficili da dimenticare, com´è difficile dimenticare quelle foto scattate a coloro che per sfuggire alle fiamme si gettarono dagli edifici. Le stesse immagini a cui assistettero i cittadini di New York, che, alzando gli occhi al cielo, con incredulità e disperazione, videro tra fogli e cenere, uno dei simboli della loro nazione crollare, testimoni di un atto che sconvolse il mondo.

-
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Informativa privacy aggiornata il 12/07/2023 08:31
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh

cookie