06 Febbraio 2023
News
percorso: Home > News > ATTUALITA´

Ventiduemilanovecentotrentanove firme per salvare oncologia ad Ivrea.

29-05-2015 02:39 - ATTUALITA´
In foto Fabrizio Cimmino incontra Saitta
Ivrea (TO), di Desiree´ Gabella. 22939 e´ il numero di firme raccolte fino ad ora in Canavese contro la chiusura del reparto oncologico dell´ospedale di Ivrea. E´ questo il risultato della forte battaglia portata avanti da mesi da Fabrizio Cimmino, Canavesano attualmente alle dipendenze di casa Savoia, divenuto noto in passato per aver partecipato al reality tv "Grande Fratello", ma che, anziché sfruttare questa notorietà per farsi largo nel mondo del gossip, ha scelto umilmente e da privato cittadino di attivarsi per una causa di tutto rispetto: scongiurare la chiusura del reparto oncologico dell´ospedale di Ivrea. Sono mesi che Cimmino cerca di sensibilizzare la popolazione canavesana su questo importantissimo tema, e per farlo si e´ appoggiato sia ai social network che ai media, riuscendo ad ottenere un risultato quasi inaspettato. "Immaginavo una forte attenzione da parte della popolazione, ma il risultato ottenuto ha superato anche le mie aspettative - ha comunicato Fabrizio -. Abbiamo raccolto 22939 firme, che significa che non solo Ivrea, ma l´intero Canavese, si è interessato a questa importante questione". Effettivamente l´intero territorio ha risposto in maniera molto attiva ad una questione così delicata. Le raccolte firme sono veicolate non solo in ospedale, ma addirittura in tante aziende del territorio, nel contesto di festival locali ed in molte realtà del Canavese. Il passaparola ed il ´tam tam´ mediatico hanno fatto si che l´iniziativa si estendesse a macchia d´olio e che si potesse raggiungere questo importante risultato da consegnare nelle mani di Antonio Saitta, attuale assessore alla Sanità della Regione Piemonte, per far si che venisse rivista la decisione di chiudere il reparto di oncologia dell´ospedale eporediese. Ieri questa volontà e´ divenuta realtà, e proprio ad Ivrea, presso il palazzo municipale, in concomitanza con l´incontro ed il confronto dei sindaci del territorio sulla sanità, dove Cimmino ha potuto finalmente consegnare di persona il plico di firme all´Assessore Saitta, al cospetto del sindaco di Ivrea Carlo Della Pepa. "L´assessore Saitta ha aperto almeno una speranza in noi - ha confermato soddisfatto Cimmino -, non abbiamo ancora una certezza e comunque è possibile che ci sia un ridimensionamento del numero di posti letto del reparto, ma almeno la chiusura sembrerebbe scongiurata". Per chi incrocia il cammino di Fabrizio Cimmino o si trova a parlare con lui e si chiede il motivo di questo forte interesse per questa causa, non può non essere solidale con le sue forti motivazioni ed esperienze personali da cui ha tratto un´energia incredibile ed una sorprendente voglia di amare il prossimo. "Credo fermamente in questo obiettivo che mi sono prefissato, non solo perché purtroppo certe malattie hanno toccato la mia famiglia da vicino, ma anche perché in un periodo in cui si parla spesso di malasanita´, bisognerebbe valorizzare, e non chiudere, i casi opposti di buona sanità. Ormai non c´è persona che non sia venuta a contatto, più o meno direttamente, con malati di cancro - ha affermato Fabrizio -, e chi viene a contatto con questo male si rende conto di quanto certe cose siano importanti per affrontare malattie del genere. Il reparto di oncologia di Ivrea e´ molto importante per l´intero territorio perché accoglie pazienti le cui patologie e rispettive cure sono molto delicate e da trattare in maniera specialistica. Il personale del reparto non è solo competente, ma ha una sensibilità particolare nell´aiutare non solo i malati, ma anche i familiari, sia durante il ricovero ospedaliero che, nei casi terminali, anche a posteriori. Mi è stato fatto notare da alcuni amministratori che anche altri reparti sono importanti e a rischio chiusura, non lo metto in dubbio, ma io non faccio il Ministro di mestiere, piuttosto sono gli stessi amministratori che dovrebbero trovare delle soluzioni".
Dal canto suo l´assessore Antonio Saitta ha commentato su alcuni social network con soddisfazione l´andamento della giornata, "Intensa mattinata ad Ivrea dedicata al confronto con i sindaci del territorio sulla sanità, con particolare attenzione ed approfondimento alla rete di assistenza territoriale che dovrà essere attuata di pari passo con la revisione della rete ospedaliera - ha esordito -. Nessun servizio viene tagliato, ma lavoro per programmare maggiore offerta sui territori, tenendo conto delle necessità locali. Ho anche incontrato la delegazione di chi nel Canavese ha raccolto le firme per l´oncologia, ai quali ho ribadito che i cittadini non rischiano di perdere nulla: l´organizzazione e l´assegnazione dei posti letto verrà definita negli atti aziendali nel rispetto di una analisi regionale completa". Con l´impegno di Fabrizio Cimmino e le parole dell´assessore Antonio Saitta, parrebbe dunque scongiurato il rischio chiusura, ma bisognerà attendere di averne effettiva conferma e sperare che l´assessore ottemperi all´impegno preso non solamente per assicurarsi un bacino di elettori, ma soprattutto nella speranza che il buonsenso prevalga su qualsiasi altro interesse. Quel che è certo, e che i Canavesani hanno voluto sottolineare con le loro firme, e´ che con la vita umana non si scherza e che, in certi casi, certe scelte, potrebbero realmente costare molto caro per chi è costretto a subirle senza poter fare nulla. Perché l´umanità ha bisogno soprattutto di umanità.

-
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa generica ai sensi dell´art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali per raccolta dati tramite internet.

In ottemperanza ai principi di correttezza, legittimità e chiarezza, ai fini di dare effettiva tutela alla Sua riservatezza, ai sensi dell´art. 13, comma 1, del "Codice in materia di protezione dei dati personali", ed in relazione ai dati personali da Lei inviati, Le forniamo le seguenti informazioni.

1. Dati oggetto di trattamento: i dati personali oggetto di trattamento sono quelli indicati nel modulo da Lei compilato nella pagina web di registrazione. Si tratta di dati personali facoltativamente conferiti in occasione della interazione di cui si intende essere parte. I dati oggetto di trattamento sono generalmente di natura comune. Nell´eventualità in cui l´interessato dovesse facoltativamente segnalare dati di natura sensibile (mai richiesti) si segnala che i suddetti dati saranno trattati nel rispetto delle particolari cautele definite dal codice privacy (d.lgs 196/03).

2. Finalità del trattamento: il trattamento dei dati personali da Lei liberamente forniti persegue le finalità funzionali all´organizzazione, gestione e partecipazione all´attività e ai servizi offerti di cui intende usufruire, ivi incluse le comunicazioni che si rendessero necessarie al fine di fornirle informazioni riguardanti le modalità di partecipazione. I dati saranno trattati per dare esecuzione a obblighi contrattuali o per adempiere a Sue specifiche richieste. I dati potranno essere archiviati al fine di mantenere i riferimenti e per garantire una adeguata efficienza in caso di eventuali contatti successivi o reclami. I dati personali conferiti potranno essere trattati per la gestione di eventuali contenziosi e per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché da disposizioni delle autorità competenti.


3. Modalità del trattamento: il trattamento sarà svolto con strumenti elettronici e manuali da parte di personale e collaboratori appositamente incaricati in modo da garantire la loro sicurezza e riservatezza. Alcuni trattamenti potranno essere gestiti anche da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all´estero, ai quali la nostra società affida talune attività, integralmente o in parte, funzionali alla fornitura dei servizi sopra citati. I soggetti terzi, designati quali responsabili esterni del trattamento, ricevono opportune istruzioni per garantire la riservatezza dei dati e la loro sicurezza. I soggetti terzi sopra citati sono inclusi principalmente nelle seguenti categorie: Società e studi di consulenza in materia di marketing, fornitori di servizi tecnologici, ecc... (l´elenco è disponibile presso i nostri uffici). E´ esclusa la cessione a terzi per finalità diverse ed i dati personali raccolti non saranno diffusi. Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per i quali i dati sono stati raccolti sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti.


4. Facoltatività del conferimento dei dati: il rilascio dei dati è facoltativo. Un eventuale mancato conferimento dei dati provocherà l´impossibilità di usufruire in tutto o in parte di quanto richiesto.

5. Titolare: Titolare del trattamento è la Ditta Tic Web Tv con sede in Piazza Mascagni n. 9 ad Ivrea (TO) CAP 10015


6. Diritti: lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall´art. 7 del Dlgs 196/2003 (in calce). Allo stesso modo può chiedere l´origine dei dati, la correzione, l´aggiornamento o l´integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta. L´interessato può esercitare tali diritti, nonché richiedere ogni ulteriore informazione nel merito del trattamento svolto, scrivendo al Responsabile interno presso la nostra sede o a: redazione@ticweb.it


OPZIONE ISCRIZIONE NEWSLETTER

Oltre a quanto sopra esposto, previa Sua esplicita richiesta e manifestazione di libero e facoltativo consenso, la Ditta Tic Web Tv, fino alla revoca dello stesso, perseguirà il fine di inviarle informazioni commerciali a mezzo dell´indirizzo e-mail da Lei indicato. Lei potrà revocare il consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento contattando il titolare o il responsabile indicato. Il consenso per il trattamento e la finalità di cui al presente punto non è obbligatorio. A seguito di un eventuale diniego i Suoi dati saranno unicamente trattati per le sole finalità indicate nella scheda informativa.


Art. 7 d.lgs 196/03
Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione:
a) dell´origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere:
a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L´interessato ha diritto ad opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh


cookie